Viadana. Oglio Po isolato. Tra ferrovie mal funzionanti e ponte chiuso

Viadana. Oglio Po isolato. Tra ferrovie mal funzionanti e ponte chiuso
Focus della Gazzetta sulla situazione insostenibile delle persone del territorio Oglio Po alle prese con le vie di comunicazione non funzionanti o chiuse. Ci si riferisce al Ponte sul Po inagibile da tempo immemore e dei pendolari alle prese con ferrovie a singhiozzo luride e da percorrere in piedi dal momento che mandano meno carrozze del necessario.
Sulla Gazzetta di oggi

Viadana. Iscrizioni alle superiori: cosa fare?

Viadana. Iscrizioni alle superiori: cosa fare?
Orientamento dopo le medie scelta
Presentazioni dedicate ai ragazzi che frequentano la tera media. Ecco tutte le modalità per l'iscrizione
Sulla Gazzetta di oggi

Viadana. Restyling della Fontana in piazza

Viadana. Restyling della Fontana in piazza
La controversa fontana nella piazza principale di Viadana resterà ma verrà rimossa la vasca lasciando gli spruzzi d'acqua su un pavimento a raso su cui sarà disegnato a mosaico lo stemma viadanese . In sostanza verrà solo demolita la vasca ma non verrà rimosso l'impianto idraulico sottostante che verrà riutilizzato per creare giochi d'acqua. Il vantaggio a fontana spenta è che torna a riapparire la piazza di un tempo come un piano uniforme tale da non disturbare manifestazioni e mercati vari. Al momento non si sa quando partiranno i lavori ma solo che la ditta avrà 150 giorni di tempo per concluderli destreggiandosi tra le manifestazioni pubbliche estive e date programmate della Proloco.
Il lavoro non appare abnorme dal punto di vista della mole dal momento che basta rimuovere 4 muretti e riadattare le bocchette dei rubinetti. (fonte Gazzetta di Mantova)

Viadana. Cogozzo: sì al centro culturale ma non luogo di culto

Viadana. Cogozzo: sì al centro culturale no al luogo di culto
L'associazione Assalam ottiene il permesso per la ristrutturazione di un capannone in via Belfiore a Cogozzo potrà ospitare riunioni, attività d'insegnamento e promozione della lingua e cultura araba ma non potrà essere adibito a luogo di culto.
Articolo sulla Gazzetta di Mantova di oggi

(Ospedale Oglio Po) DA 31 OTTOBRE VIA ALLA RIORGANIZZAZIONE

Punto Nascita Oglio Po - dal 31 ottobre cessa l'attività


30 ottobre 2018 17:42
COMUNICATO STAMPA

Percorso Nascita - Ospedale Oglio Po e Consultorio di Casalmaggiore
DA 31 OTTOBRE  VIA ALLA  RIORGANIZZAZIONE

A partire da domani, mercoledì 31 ottobre, il Punto Nascita dell’Ospedale Oglio Po cesserà l’attività di travaglio e parto.
Tutte le altre attività non subiranno alcuna variazione. Anzi.

Il reparto di Ostetricia e Ginecologia e il Consultorio di Casalmaggiore lavoreranno in modo ancora più integrato a supporto della donna, in tutte le fasi che precedono e seguono l’evento parto.
E’ stata inoltre potenziata l’attività ambulatoriale che raddoppiano l’offerta.

Viadana - Distributori automatici: "chiusura dalle 23 alle 5 del mattino

Viadana - Distributori automatici: "chiusura dalle 23 alle 5 del mattino
I distributori automatici di alimenti e bevande dovranno chiudere alle 11 di sera e per tutta la notte fino alle 5 del mattino. La motivazione di questo provvedimento del sindaco sono motivate da questioni di ordine pubblico in seguito a lamentele dei cittadini corredate da reperti fotografici. L'ordinanza entrerà in vigore a partire dal primo dell'anno prossimo.

Viadana - L'ex Villaggio del Ragazzo sarà ristrutturato

Viadana - L'ex Villaggio del Ragazzo sarà ristrutturato
L'ex Villaggio del Ragazzo sarà ristrutturato e diventerà una scuola. Il progetto prevede la ristrutturazione di una parte del complesso quella risalente agli anni 60. Saranno ricavate 5 aule da 25 alunni più spazi per uffici amministrativi. Il cantiere per 500/600mila euro durerà circa un anno e sarà finalizzato all'apertura di una scuola primaria privata con rette accessibili anche con borse di studio.

Casalmaggiore - Ponte sul Po a primavera 2019

Casalmaggiore - Ponte sul Po a primavera 2019
Svolta nella vicenda del ponte chiuso. Secondo quanto si apprende il ponte sul Po di Casalmaggiore sarà messo in sicurezza già a fine primavera 2019. Ieri sono state aperte le buste per i lavori che saranno affidate a team d'imprese di Parma. Sulla Gazzetta di oggi

"Il Punto Nascite dell'Oglio-Po potrebbe ancora essere salvato"

Il Punto Nascite dell'Oglio-Po
Da esponenti 5 Stelle giunge la notizia che il Punto Nascite dell'Oglio-Po potrebbe ancora essere salvato.
In teoria la Regione potrebbe ancora salvare il reparto se avesse volontà di farlo in quanto dal Ministero si sarebbero aperti spiragli sulla deroga in ragione della particolare situazione del territorio. Sul tavolo delle trattative sono salienti le questioni riguardanti la soglia minima per non chiudere di 500 nascite e la distanza da un ospedale alternativo all'Oglio-Po. (Articolo sulla Gazzetta di Mantova di oggi)

Viadana Casalmaggiore - Ricorso contro chiusura del punto nascite

Viadana Casalmaggiore - C'è un ricorso alla chiusura del punto nascite ma il contenuto non è ancora stato reso noto. Una delle questione riguarda il tempo di percorrenza da parte degli utenti per raggiungere un presidio attrezzato alternativo. In realtà per raggiungere Mantova o Cremona dall'ospedale Oglio-Po servono circa tre quarti d'ora di macchina salvo imprevisti. Sulla Gazzetta di oggi.

Viadana - Richiesta di un luogo per sgambare i cani

Viadana - Richiesta di un luogo per sgambare i cani
700 cani registrati all'anagrafe canina del Comune. I padroni cercano di stimolare l'amministrazione per un luogo recintato a Viadana dove sguinzagliare i loro cani in tranquillità.

Viadana/Casalmaggiore - Chiusura punto nascite all'Oglio Po

Viadana/Casalmaggiore - Chiusura punto nascite all'Oglio Po
Si spera ancora e a gente si mobilita (ieri manifestazione davanti all'ospedale) per contrastare una decisione che alla luce della situazione (che vede gli italiani non fare più figli) come minimo paradossale. Invece di agevolare le nascite si ostacolano. Appare così irrazionale la decisione di chiudere il punto nascite a Casalmaggiore che costringerebbe le puerpere a fare circa 100 kilometri (per recarsi a Mantova o a Cremona) per partorire. Non si capisce in quale iperuranio siano andati a pescare questa idea di chiudere un presidio indispensabile per migliaia di persone del distretto Oglio-Po soprattutto in una logica di necessità nazionale d'incentivare le nascite per contrastare l'invecchiamento della popolazione. Articolo sulla manifestazione sulla Gazzetta di oggi

Viadana (Cizzolo-San Matteo) Ancora problemi per l'argine

Viadana (Cizzolo-San Matteo) Ancora problemi per l'argine.
Slitta di 7mesi il completamento dei lavori all'argine maestro tra Cizzolo e San Matteo. La Provincia giustifica i ritardi con il maltempo e le frane, fatto sta che la strada arginale resta ancora chiusa al traffico. Previsti parecchi disagi per gli abitanti che vedono svanire la speranza che lavori sarebbero terminati in questo settembre 2018 mentre il nuovo annuncio parla di fine aprile 2019.  (articolo completo sulla Gazzetta di oggi)