Viadana. La scuola media Parazzi domina al concorso nazionale di Musica

Viadana. La scuola media Parazzi domina al concorso nazionale di Musica

In certi film americani si raccontano le vicende di una scuola di ragazzini che a sorpresa vincono a man bassa una gara nazionale nel tripudio e la commozione di insegnanti, genitori ecc. Sostanzialmente è quanto è accaduto alla media Parazzi di Viadana che ha conquistato 11 podi al concorso nazionale “Scuole in musica” svoltosi a Verona. Tutti i nomi dei ragazzi saliti sul podio sulla Gazzetta di oggi.

Viadana. Si conferma la biciclettata di ferragosto

Viadana. Si conferma la biciclettata di ferragosto
Circa 70 persone hanno rinnovato la bella tradizione di festeggiare il ferragosto a Viadana facendo un piccolo viaggio in bicicletta insieme per argini e basse della zona; intervallando le tappe con con la lettura di aneddoti relativi ai luoghi delle varie fermate. Il convoglio di bici, di ragguardevoli dimensioni - formato dall'allegra comitiva di cittadini ciclisti scortati da un vigile per sicurezza - è partito alle 8:30 davanti al MuVi per poi raggiungere l’argine che conduce dapprima a Buzzoletto poi a Pomponesco, e di là nelle basse più profonde della campagna più silenziosa con i grandi fossi e la strada in terra battuta. Alla fine si è giunti al B&B Corte Carona Nuova presso cui è stato offerto un gradito rinfresco ai ciclisti. Hanno partecipato gli assessori Piccinini e Zucchini oltre all’organizzatore Luigi Cavatorta (Foto)

Cremona. Caccia alla “Pantera nera” dopo il testimone oculare

Cremona.
Una pantera nera si aggira nella golena del Po cremonese nella zona di Pieve D’Olmi?
Dopo che un testimone oculare - un militare giudicato assolutamente attendibile - se l’è trovata faccia a faccia è partita la caccia per scovare tracce del suo eventuale passaggio. I forestali battono la zona alla ricerca di orme, residui di pasti, possibili tane. La Provincia dedica logicamente ampio spazio alla vicenda della pantera misteriosa avvertendo che - per ora - si parla solo d’ipotesi, rammenta inoltre che già nel recente passato ci sono stati analoghi avvistamenti di felini poi finiti nel nulla. Il giornale ricorda tuttavia altre due cose: primo non si può escludere che un privato possa aver rilasciato un cucciolo troppo cresciuto di pantera una volta divenuto impossibile tenerla a casa e secondo anche un animale di grossa taglia ma formidabile predatore in teoria potrebbe restar celato nella vegetazione selvaggia della golena del Po impraticabile nel periodo estivo come una vera jungla tra alberi caduti, erbacce, rovi spinosi, rampicanti e trovarvi agevolmente di che nutrirsi. Non si sa se la pantera ci sia davvero, è affascinante e spaventoso immaginare la sua presenza tuttavia non bisogna dimenticare che è una belva selvaggia la cui convivenza è incompatibile con l’uomo nelle immediate vicinanze.

Viadana/Boretto - Uomo precipita dal ponte sul Po

Viadana/Boretto - Uomo precipita dal ponte sul Po.
Ieri verso le ore 12 un uomo (quarantenne reggiano) è precipitato per cause ignote dal ponte Viadana/Boretto lato reggiano da un’altezza di 17 metri circa. Finito nel fiume si è trascinato sullo spiaggione nella zona del Re del Po. Una donna che avrebbe assistito alla spaventosa scena si è messa a chiamare aiuto attirando l’attenzione dell’equipaggio della motonave Stradivari ormeggiata a Viadana che ha dato l’allarme alle motovedette dell’Aipo le quali si sono presi cura dell’uomo in attesa dei soccorsi. In pochi minuti è giunto l’elisoccorso atterrato sullo spiaggione che ha portato l’uomo all’Ospedale di Parma. (Fonte La Provincia)

Viadana. Frontale con 3 feriti

Viadana. Frontale con 3 feriti
Schianto fra due auto ieri verso le 18:30 sulla strada per l’imbocco del ponte per Boretto (Castelnuovese). Sul posto sono giuste 3 ambulanze e l’elisoccorso. Il traffico è stato bloccato per diversi minuti.
(Fonte: La Provincia)

Viadana. Grande pubblico al concerto per Cavatorta

Viadana. Grande successo di pubblico al concerto per Cavatorta
La Gazzetta conferisce il giusto riconoscimento per "Viadana in una luce diversa" dedicata a Cavatorta che ha avuto un ottimo risultato di pubblico superiore alle aspettative e che potrebbe costituire la base per qualcosa di continuativo. (Fonte: La Gazzetta)

Boretto. Chiuso il ponte della bonifica fino al 14 agosto

Boretto. Chiuso il ponte della bonifica fino al 14 agosto. (Fonte la Provincia)

Vacanze bloccate. Bagni vietati a Rimini

Vacanze bloccate. Bagni vietati a Rimini
L’acqua è trasparente, il mare azzurro ma in spiaggia i bagnini devono issare la bandiera rossa che segnala il divieto di balneazione. Tale disposizione è estesa oltre a Rimini, a Cattolica, Lido di Volano, Savignano, San Mauro e Cesenatico. Evidente lo sconcerto dei vacanzieri e il panico dei gestori dei bagni che vedono minacciata la propria attività nel pieno della stagione. Tutto nasce dal prelievo delle acque che - come da calendario - è stato fatto lunedì in 95 punti della costa emiliano-romagnola che ha riscontrato livelli fuori norma di batteri sicché i comuni di competenza hanno emesso divieto di balneazione. Per i Bagnini il mare è pulito e balneabile molto più degli scorsi anni solo che i tecnici hanno fatto i prelievi proprio quando giungeva in mare il materiale delle piogge di sabato e domenica ma l'emergenza è già passata e gli esami dei prossimi giorni rileveranno che l’acqua è pulita e balneabile. I Bagnini sono a dir poco seccati che i tecnici non abbiano derogato qualche giorno affinchè si smaltissero gli effetti delle piogge (deroga consentita per fenomeni meteo che alterano le statistiche) per fare i rilievi mentre i tecnici dicono di essersi attenuti al calendario, al protocollo e alle normative. Se hanno ragione i bagnini tutto si risolverà già nelle prossime ore.
(Fonte: Gazzetta di Mantova)

Viadana. Multe autovelox dalla Svizzera, “non pagare”

Viadana. Multe autovelox dalla Svizzera, “non pagare”
Anche Viadana è stata colpita dall’ondata di notifiche spedite in mezza Italia (ne ha parlato anche il Corriere della Sera) corrispondenti a false multe per eccesso di velocità registrate dagli autovelox di sedicenti uffici svizzeri. Peccato che arrivino per posta ordinaria e che i malcapitati mai s’erano recati oltralpe. Evidentemente dei truffatori entrando in possesso di una banca dati con targhe e indirizzi d’ignari cittadini mandavano a pioggia avvisi di pagamento a dei perfetti galantuomini (cit. Manzoni) sperando che nella massa qualcuno più zelante degli altri - ma dimentico della prudenza - pagasse senza indagare oltre per quieto vivere. Ovviamente sono multe false da non pagare, la truffa è nota, fra l’altro s’invita a saldare il bollettino su un Iban tedesco, figurarsi!
(Fonte: La Provincia)

Viadana. Ex vicario viadanese diplomatico in Australia

Viadana. Ex vicario viadanese diplomatico in Australia
L’ex vicario a Viadana don Giuseppe Quirighetti è stato inviato in Australia come legato pontificio. Il suo ruolo diplomatico è quello di far sentire vicine le chiese particolari ad ogni capo del mondo al Vaticano, compito non semplice quando ci sono mezzo migliaia di miglia come l’Australia. Don Quirighetti che ora è Monsignore con l’onorificenza pontificia di Cappellano di Sua Santità è originario di Soresina (Cr) sacerdote dal 2003 è stato 6 anni vicario a Viadana Castello e nel 2013 intraprende la carriera diplomatica rendendo i propri servigi prima in Madagascar, poi in Slovacchia e ora in Australia.
(Fonte: (Gazzetta di Mantova).

Viadana. “I 2,7 milioni per San Matteo merito nostro”

Viadana. “I 2,7 milioni per San Matteo merito nostro”
Il M5s di Viadana avoca a sé il merito dei 2,7 milioni per San Matteo sottraendolo all’elenco di relazioni, collaborazioni, contatti e ottenimenti presso la Regione messo a punto dalla Lega ufficiale per controbattere l’argomento del laboratorio politico “Viadana Davvero” che la città sia una periferia dimenticata dalla Regione che anche il M5s - dal canto suo - descrive come un “isolamento senza precedenti”.
Il M5s rimprovera alla Lega altresì d’essersi fatta soffiare il punto nascite dell’Oglio-Po nonostante la concomitanza politica in Regione e di non avere alcun merito nei 730mila euro di finanziamento regionale tra Mantova e Cremona ottenuto grazie al ministro Costa per il trasporto pubblico locale.
(Fonte: (Gazzetta di Mantova).

Viadana. “Città isolata in Regione”

Viadana. “Città isolata in Regione”
il laboratorio politico “Viadana davvero” (vedi Facebook) mette sul tavolo politico in vista delle prossime elezioni comunali la spinosa questione dell’attuale isolamento di Viadana presso la Regione rispetto al periodo 2013/2017 quando in Regione sedeva Gianni Fava come assessore. Un periodo nel quale la Regione finanziava molti dei progetti presentati in Regione dall’Amministrazione viadanese dell’epoca tra cui il Palazzetto e numerose altre opere pubbliche. Questa “età dell’oro” ad un certo punto pare essersi interrotta fino a giungere allo stallo attuale in cui i rappresentanti portati in Regione da Viadana, metaforicamente, “avrebbero bisogno del navigatore” per arrivarci, tanto di rado la frequentano.
Il laboratorio politico ne deduce che “i partiti politici tradizionali non servono più nulla a livello locale” e che quindi si richiede una “Forza Civica” che scenda in campo con tutte le proprie energie per rivendicare la propria capacità contrattuale in Regione.
(Fonte: La Provincia)

Viadana. Lega: prematuro parlare di candidature

Viadana. Lega: prematuro parlare di candidature
La Lega di Viadana mette a tacere con decisione le voci circa un possibile proprio candidato alle prossime amministrative del quale è ancora prematuro parlare visto che c’è ancora da concludere la legislatura e da organizzare la Festa provinciale. Claudio Bottari in un articolo sulla Gazzetta si riferisce alla prima candidatura emersa finora, quella di Alex Cerioli. A tal proposito Bottari chiarisce che Cerioli non è il candidato della Lega in quanto la Lega non ha ancora espresso alcuna candidatura. Bottari chiarisce inoltre che Cerioli non è più iscritto alla Lega e che si comincerà a mettere sul tavolo il punto sulle candidature solo ad ottobre.
(Fonte: Gazzetta di Mantova)

Viadana. Emergono le prime candidature

Viadana. Emerge uno dei possibili candidati sindaco per le amministrative 2020 che eleggeranno il prossimo sindaco. Viene fatto uscire un primo nome candidabile: si tratta di Alex Cerioli che conferma le indiscrezioni e si dice “disposto a fare la sua parte”.
Cerioli - già consigliere leghista intenderebbe essere espressione di uno schieramento ancora da definire - è residente a Cogozzo sposato con tre figlie è stato pioniere nell’utilizzo del biogas per la produzione di energia elettrica. Cerioli si occupa inoltre di nuovi progetti di biometano liquido per autotrazione oltre a progetti per la filiera bio, e nel settore vino di alta qualità.
(Fonte: Gazzetta di Mantova)

Viadana. Saviola: Bonus di 350 euro ai dipendenti

Viadana. Saviola: Bonus di 350 euro ai dipendenti
Bonus straordinario nella busta paga di luglio, il presidente Alessandro Saviola in una lettera riferisce del trend in crescita sottolineando “i risultati raggiunti con lo sforzo di tutti”. Il gruppo industriale ha voluto condividere con i propri dipendenti i risultati raggiunti.
(Fonte: Gazzetta di Mantova)