la Sinagoga di Sabbioneta chiusa ormai da 40 giorni. Importante restiturire presto la struttura ai flussi turisti


Come si sa la Sinagoga di Sabbioneta è chiusa da 40 giorni per i problemi di agibilità. La Sinagoga è un monumento essenziale al turismo della città patrimonio UNESCO. La Comunità Ebraica si è attivata per tempo ed ha già reperito buona parte dei fondi necessari ed ha elaborato un progetto di recupero. Ora il primo problema è che per far partire i lavori occorre l’approvazione del progetto da parte della soprintendenza. E' sperabile, quindi, che la decisione sia la più rapida possibile in modo da far partire al più presto i lavori e quindi riaprire prima della primavera quando ricominceranno i flussi turistici consistenti. Nel frattempo le conseguenze per la Pro Loco potrebbero essere pesanti venendo a mancare la maggior parte delle entrate con il rischio anche di effetti negativi sull’occupazione.
Per integrare i finanziamenti già reperiti dalla comunità ebraica di Mantova la Pro Loco si sta attivando in diversi modi per incrementare il fondo già costituito grazie a donazioni di privati e agli introiti di manifestazioni svolte durante il 2009.