Mille euro per i bambini di Chernobyl

L’associazione “Amici di Alessandro Armagli-Onlus” ha donato mille euro all’associazione “Fiore Onlus di Viadana, per sostenere il “Progetto Chernobyl Viadana-Casalmaggiore-Sabbioneta”. «Dal prossimo settembre un gruppo di bambini bielorussi verranno ospitati gratuitamente presso alcune famiglie della nostra zona e noi abbiamo voluto contribuire con mille euro per sostenere le spese di viaggio», spiega Giorgio Penazzi, vice sindaco di Viadana, qui nel ruolo di Presidente dell’associazione “Amici di Alessandro Armagli-Onlus”. «Tra gli scopi sociali dell’associazione che presiedo è contemplata l’assistenza e la beneficenza alle popolazioni dell’Est europeo, quindi questa nostra iniziativa è in perfetta sintonia con gli obiettivi che si siamo prefissi».