Pefc Italia premia la Palm di Viadana

Martedì 22 Novembre il Palazzo della Regione Lombardia ospiterà le celebrazioni per il decennale dello schema di certificazione forestale più diffuso in Italia e nel mondo.

PEFC Italia - Per l’occasione saranno premiate quattro “best practice”: un premio per il settore “Foreste”, assegnato al Consorzio Forestale Amiata (Arcidosso di Grosseto), la prima realtà appenninica ad essersi certificata, nel 2003; uno per la migliore “Catena di Custodia”, a SEDA International Packaging group (di Arzano – Napoli), produttore di milioni di bicchieri con cellulosa certificata PEFC contenenti prodotti come Cafè Zero o Fruit Zero della Algida- Gruppo Unilever; uno per la “Certificazione di progetto”, conferito a SaDiLegno (Prato Carnico – Udine), l’originale progetto di Samuele Giacometti che ha raccontato nel suo nuovo libro “Come ho costruito la mia casa in legno” la sua storia diventata un esempio di edilizia sostenibile; e un premio per la promozione e divulgazione a Palm SpA (di Viadana – Mantova), che con la campagna “Bosco-Legno-Consumatore Responsabile” si è impegnata, nel 2011, a favorire la conoscenza della materia prima legno partendo da un elemento povero: il pallet. Tra le quattro realtà premiate sarà poi scelto il vincitore assoluto.
Dopo le aziende, sarà la volta delle testate giornalistiche. I premiati: Adnkronos per le Agenzie, Rai Report per la categoria Televisione, il Messaggero Veneto per i Quotidiani, Valori per i Mensili, GreenMe per il web. Un compito, quello dei giornalisti ambientali, spesso sottovalutato dal mondo della comunicazione, nonostante proprio attraverso di loro passi la possibilità di spiegare all’opinione pubblica gli enormi vantaggi - economici, ambientali e collettivi – dell’uso corretto delle risorse naturali.
L’appuntamento è in programma per il 22 Novembre a Milano, nella nuova sede della Regione (Palazzo Lombardia, via Melchiorre Gioia 27, Nucleo 1, 1° piano, Sala conferenze 5). Una data non scelta a caso, perché sarà il giorno successivo alla Giornata nazionale dell’Albero, organizzata dal Ministero dell’Ambiente.
All’evento, oltre ai vertici del Pefc Council, prenderanno parte i rappresentanti del Ministero delle Politiche agricole, della Regione Lombardia, di Federlegno e di Assolegno. Un’occasione anche per fare il punto sulle importanti – e spesso poco conosciute – ricadute economiche e sociali degli investimenti mirati a valorizzare la filiera legno.