Viadana: "Marcia indietro in via Roma"

COMUNICATO STAMPA PORTANUOVA
Ci lasciano stupiti le prese di posizione di una giunta che si definisce “di centro-sinistra” ed in continuità con la precedente, dopo la pubblica presa di posizione del Sindaco che, sulla stampa locale, ha dichiarato che “i tre precari che abbiamo in organico rimarranno a casa”, mentre ci saremmo aspettati un gesto di tutela di questi lavoratori da chi invece stipula contratti di collaborazione esterne  con dirigenti dimissionari.
Incomprensibile, invece, è la marcia indietro sulla destinazione dell’area in Via Roma, ricordando che fu lo stesso Assessore Saccani ad insistere per realizzare un’area verde con una spesa di ca. 40.000 euro per riporto di camion di terra mentre Portanuova chiedeva la realizzazione di un parcheggio, proprio come vogliono fare oggi spendendo anche per sbancare la terra appena messa.
Con quei soldi si potevano fare le Casette dell’Acqua o sistemare la pista d’atletica del campo sportivo oppure completare qualche percorso ciclabile urbano.
Gettare al vento soldi dei contribuenti per le bizze di qualcuno non è mai dimostrazione di buona amministrazione, tanto più in momenti di crisi come questi.
E’ tempo che la sinistra locale rifletta sul proprio essere alla guida della città cercando di coinvolgere a sé quando di meglio e di buono la società civile propone per contribuire a dare il meglio per la nostra città.
Lista Civica Portanuova