Viadana: "Aumenti oneri urbanizzazione"

errata corrige: per errore è stato scritto Parazzi al posto di Penazzi

COMUNICATO STAMPA PORTANUOVA
Nuovo smottamento a destra della giunta Penazzi. Nell'aumentare gli oneri a carico di chi costruisce la propria casa o il nuovo capannone artigianale, si è confermato l'esonero dal costo di costruzione per gli edifici a destinazione commercio all'ingrosso: un regalo per i soliti imprenditori che importano dall'estero mentre per artigiani, laboratori, imprenditori edili e aziende produttive locali che assorbono mano d'opera e producono "made in Viadana" nessuna agevolazione ma solo aumenti.Ci si chiede dove sta l'anima di sinistra di questa giunta rappresentata dall'Assessore Saccani che contesta, senza esibire pezze giustificative, l'ammontare della spesa per l'area di Via Roma ma non ribatte sul nuovo cambio di destinazione d'uso rispetto all'area verde che ha voluto solo alcuni mesi fa negando la nostra proposta di parcheggio sostenuta anche dell'allora capogruppo Tipaldi. L'area era già ad uso parcheggio e oggi, dopo averla riempita di terra da giardino alzandola di oltre 1 metro dalla sede stradale, per ritornare a parcheggio dovrà essere sbancata per la posa del sottofondo portante con sperpero  di denaro a scapito di altri interventi per la citta'. Almeno che i lavori vengano affidati con gara ad invito tra le imprese locali in difficolta' e non con assegnazione diretta.
Lista Civica Portanuova