Commessaggio. Rischia il congelamento per salvare una cagnetta

Roberto Biasotti
Roberto Biasotti entra nel canale incurantente del freddo e salva la cagnetta della vicina
Nove del mattino, Commessaggio, il ridente paesino mantovano famoso per il torrazzo e il Navarolo. Sente un cane che guaisce, si avvicinana capisce subito del dramma che si stava consumando nelle acque gelide e limacciose del canale. La cagnetta della sua vicina precipitata nel canale era in difficoltà, bagnata e congelata era incapace di risalire, destinata ad affogare sicuramente. L'uomo decide su due piedi di entrare nell'acqua gelida bagnandosi oltre la cintola per salvare la bestiola e così ha fatto, Roberto Biasotti 51enne scrittore, esperto di comunicazione e guardia volontaria. Assicurata la cagnetta a un guinzaglio è riuscito a riportarla a riva sana e salva (anche se terrorizzata) riconsegnandola alla padrona che avrebbe voluto ricompensare il soccorritore che ha rifiutato. Nel bagno fuori programma Biasotti oltre al rischio di congelamento ha rovinato il cellulare. Un esempio di bontà e amore per gli animali veramente encomiabile. Non molti altri lo avrebbero fatto.