Newsletter Parco Oglio Sud

Riprendono le proposte di corsi d’aggiornamento organizzati dal Parco Oglio Sud, rivolti ai docenti, alle GEV, agli educatori ambientali e a tutti gli interessati.
Il programma dettagliato e le schede dei singoli corsi sono scaricabili dalla pagina:
 Prosegue il corso "Andar per tracce", (7 e 21 marzo) ovvero leggere l'ambiente attraverso i segni che lasciano gli animali, a cura di Cristina Bertonazzi e Francesco Cecere, con due nuovi appuntamenti.  L’attività sarà pratica e si svolgerà anche in caso di maltempo presso il Centro di Educazione Ambientale “Guido Santini” alle Bine. (www.lebine.it)
 Ma abbiamo pensato di proporre anche “Andar…per altre tracce”, (1 e 15 marzo, 15 aprile) di altri animali, in particolari di mammiferi, guidati dalla naturalista Sonia Braghiroli: due serate e un’uscita in appennino.
 Seguiranno alcune interessanti proposte in collaborazione con la sezione CAI di Bozzolo, che festeggia i sui 40 anni di sodalizio. (16 marzo, 18 aprile, 9 e 10 giugno, 9 settembre)
Il corso “Osservare il paesaggio” sarà presentato venerdì 16 marzo 2012 alle ore 21.00 presso la sede CAI, con la partecipazione di un ospite molto amato tra gli appassionati di montagna e di ambiente: l’alpinista, fotografo, ma specialmente educatore ambientale Fausto De Stefani, che da anni si dedica alla costruzione di scuole in Nepal.
 Il Gruppo Micologico di  Crema, nella persona di Emilio Pini, ci farà conoscere invece il mondo dei funghi, indispensabili per l’ambiente. E’ in fase di realizzazione il sito dell’associazione, qualche notizia la trovate comunque su: www.gruppo-micologico-crema.com (12 e 19 aprile)
 Marida Brignani, come ormai da qualche anno, ci accompagnerà nella visita di un altro Giardino Storico, a Villa Barni di Roncadello di Dovera. (5 maggio)
 Per le uscite è necessario comunicare la partecipazione a Lella entro una settimana prima della data concordata.
La partecipazione ai corsi è gratuita, a spese dei partecipanti trasporto, vitto e alloggio quando indicato.
 Si segnala inoltre sulla pagina Lente d’Ingrandimento: http://www.ogliosud.net/parchi-naturali/3-educazione-ambientale/221-lente-d-ingrandimento un nuovo contributo di Cristina Bertonazzi,
“La natura d’inverno: le galle”, arricchito dagli splendidi scatti di Antonio Barisani, noto fotografo naturalistico.
 Ricordo infine che è ancora attiva l’iniziativa: 100 querce, ultime 30 piante,  per saperne di più e scaricare il bando:

Parco Oglio Sud