Viadana: "In pericolo il Polo Industriale Cizzolo-Cavallara"

Necessaria la bretellina dopo l'impraticabilità della strada arginale
Spett.Le Direttore "Viadana Notizie",
Sono un Operaio della ditta "Abrax Srl" di Cizzolo, da quando è nata.
Due settimane fa, mi è capitato di caricare l' ennesimo T.I.R. proveniente dalla Spagna. Il suddetto camion, in un secondo momento, si doveva recare in un' altra azienda di San Matteo delle Chiaviche per completare il carico. L' autista, non conoscendo bene la zona, ci ha chiesto informazioni a riguardo, l'itinerario stradale più celere per raggiungere l' altra Frazione Nord Viadana, distante da Noi solo 3 chilometri. Data l' impossibilità di utilizzare il tratto arginale che collega i due paesi e la strada bassa di Via Terzone-Via Fossola, escluse al traffico pensante, gli abbiamo consigliato di ritornare a Viadana (distante da Noi 21 km) sulla SP 57,

conosciuta come Dosolese, per poi prendere la rotonda in direzione Bellaguarda-Squarzanella (SP 59), e nuovamente incanalarsi in direzione Via Cardorna (SP 60) per raggiungere Via Bonomelli sita In San Matteo. Doveva vedere la faccia esterefatta del "povero" autista, quando gli abbiamo detto che si doveva sobbarcare altri 42 chilometri. Subito ci ha chiesto se c' erano altre soluzioni. Ma, ahinoi non ci sono. Lui  non è il primo nè l' ultimo con questo problema, da qualunque nazionalità di provenienza. E non parlo solo dell' azienda dove lavoro. E' già da più di 10 anni che i Lavoratori e gli Imprenditori chiedono la realizzazione di un collegamento tra le provinciali Sp 57 e la Sp 59, denominata Bretellina. E' giunto il momento di mettere in atto la Sua Progettazione, per non far morire il Polo Industriale Cizzolo-Cavallara che dà lavoro a più di 200 persone. E' ora che i politici che ci amministrano ad ogni livello, inizino a pensare in modo unanime al bene della mia zona e di quelle circostanti. Di condividere insieme questa Importante Opera. Solo in questo modo saremo più forti per chiedere il finanziamento alla Regione Lombardia.  Non dimentichiamoci: La Bretellina è di Tutti.
Cordiali Saluti,
Enver Bellini, Cizzolo (MN)