Viadana. Archivio della vecchia democrazia Cristiana

Alla Società Storica Viadanese l’Archivio della Sezione di Viadana della D. C.
Importante acquisizione di documenti, che rappresentano un pezzo di storia della città, da parte della Società Storica Viadanese. Alcune settimane orsono infatti, dopo avere avuto in donazione l’archivio storico del Circolo Ricreativo Viadanese, l’associazione culturale ha acquisito anche l’archivio della Sezione di Viadana della Democrazia Cristiana.
Soddisfatto il presidente Giuseppe Flisi che segnala però che molti documenti sono in pessimo stato di conservazione e non saranno utilizzabili in quanto conservati in precedenza in un luogo estremamente umido. L’intervento della Società Storica ha avuto il merito di evitare ai documenti stessi un ulteriore degrado e la possibile definitiva perdita. Non appena saranno reperite le risorse l’archivio sarà oggetto di inventariazione/catalogazione in modo tale da essere fruibile in futuro agli studiosi.

«Con questa importante acquisizione il nostro “Centro di documentazione della vita politica e cittadina di Viadana” – afferma il presidente – avrà una consistenza considerevole e auspico che, in futuro, anche gli archivi dei partiti che hanno avuto un importante ruolo nella vita politica della seconda metà del Novecento possano essere versati alla Società Storica Viadanese».
La sede, che ospita anche la Biblioteca dell’associazione, è ormai satura di documenti, ma è allo studio un progetto, che coinvolge anche un privato, per la ristrutturazione di un immobile in pieno centro cittadino che diventerebbe il luogo in cui convergere tutte le attività dell’associazione (conferenze, biblioteca, fototeca, centri di documentazione).