Rassegna stampa Mer. 16 Maggio 2012

Sintesi dalla PROVINCIA
L'ass. Saccani
Viadana. Indagine sanitaria, Regione: "Risultati dopo i ballottaggi"
La Provincia fa lo scoop del giorno grazie alle dichiarazioni dell'assessore Saccani (foto) riguardo alla divulgazione dei risultati dell'indagine sanitaria di cui tanto si è parlato specie riguardo a presunte reticenze nella divulgazione dei risultati. Il giornale fa un'importante rivelazione che non si capisce come possa essere passata in sordina. Saccani in virgolettato dice: "All'Asl i dati della fase 2 sono arrivati a fine aprile ma la Regione aveva vietato di renderli pubblici fino al completamento dei ballottaggi elettorali e cioè fino al 21 maggio" (La provincia - 16 maggio 2012 - pag. 43). L'assessore - nel corso dell'articolo quindi sottolinea con forza che da parte sua e dell'amministrazione non c'è alcuna resistenza, al contrario c'è totale apertura e trasparenza fin dal lontano 2003 quando fu proprio l'amministrazione viadanse a farsi promotrice dell'indagine e della divulgazione dei risultati di essa.
Mov5stelli e Nonosoloverdi: "Faremo una grande informazione"
Nell'articolo si fa una sintesi della lettera che abbiamo pubblicato ieri.
Pomponesco: pace tra i contendenti
Il parlamentare Fava (fratello del candidato sconfitto alle recenti elezioni) e l'ex sindaco Panizzi fanno visita al nuovo sindaco Baruffaldi. Col titolo "Onore a Baruffaldi" nell'articolo di apertura scrive che le tensioni vanno stemperandosi e che i due esponenti della Lega hanno dichiarato disponibilità a collaborare per il bene del paese. Da parte sua Baruffaldi si è preso l'impegno di finire la piazza in tempo per la visita sua eminenza il vescovo Lafranconi che viene a cresimare.
Concerti al Muvi
2 in musica è il titolo di concerti che si svolgeranno venerdì alle 21 al Muvi
Premio Viadana
Venerdì alle 21:15 all'Auditorium dell'Itc ultimo appuntamento del Premio letterario viadanese. Ospite Fabio Geda col libro "L'estate alla fine del secolo"
Sabbioneta: Pro-Loco nel caos
Accade che a Sabbioneta lotte intestine in seno alla associazione che si occupa di promuovere il turismo nella piccola Atene è paralizzato da veti incrociati e dissidi nella dirigenza. Sembra mancare spesso il numero legale a causa di dispetti reciproci che ne paralizzano l'attività.

Sintesi dalla GAZZETTA
Si cercano soldi per l'argine di San Matteo
Aipo e Regione devono trovare un'intesa ma anche la Provincia deve mettere dei soldi
La gazzetta mette in evidenza la situazione dell'argine di San Matteo. La situazione dopo un primo intervento da 200mila euro che rese possibile la riapertura della strada nel marzo 2012 dopo l'interruzione necessaria a seguito di un pericoloso crollo di 15 metri della sommità arginale.
Il problema quindi è ancora una volta una questione di soldi. Sono tre gli Enti interessati: Regione Lombardia,  Aipo  e Provincia di Mantova. Secondo quanto rivela Bottari alla Gazzetta, Regione ed Aipo sarebbero disponibili ma aspettano passi concreti della Provincia, ovvero che cacci la sua parte di soldi.
Canile di Commessaggio
Giuliano Platto ex proprietario di un canile con centinaia di cani per il quale nel 2009 subì la confisca di oltre 300 cani dice alla gazzetta che dopo avere più volte chiesto un incontro pubblico ora: "Vado a casa del sindaco".
Dalla rassegna stampa dell'epoca: "Qualcuno forse ricorderà la brutta storia legata alla struttura adibita a canile/allevamento  a Commessaggio il cui titolare era stato condannato per aver detenuto centinaia di animali in un ambiente non rispettoso delle norme igienico-sanitarie. Quasi tutti cani da caccia, Petit Bleu, Grand Bleu, Beagle Harrier, Spinoni Italiani, Segugi, Drahthaar. Tutti cani di pregio che probabilmente venivano smerciati a cacciatori in zona e non solo.
Sabbioneta Proloco
Anche la Gazzetta parla della situazione di caos in cui versa l'associazione proloco di Sabbioneta. Ennesima fumata nera per la Pro-Loco, nel cda convocato per il 14 maggio non si è raggiunto il numero legale invalidando la seduta.