Terremoto Emilia: "Non sono scosse d'assestamento"

Le scosse di oggi non sono repliche del sisma del 20 maggio. In azione un’altra faglia
La violenta scossa di terremoto che si e’ abbattutta oggi alle 9 sull’Emilia “non e’ stata una scossa di assestamento, ma un nuovo terremoto“, indipendente cioé da quello altrettanto violento che si e’ verificato il 20 maggio sempre in Emilia. Si è verificato, infatti, su un’altra faglia. E’ quanto ha precisato il capo della protezione civile Franco Gabrielli, nel corso del summit sull’emergenza sisma.