Viadana. Pdl su Addizionale IRPEF e IMU


Addizionale IRPEF e IMU: mentre tutti i comuni cercano di studiare il proprio territorio e di valutare le aliquote in funzione della propria struttura socio-economica il Comune di Viadana si protegge e alza tutte le aliquote. Una manovra che non solo viene mal distribuita ma che alimenta il controsenso e la contraddizione politica di questa maggioranza rispetto alle decisioni prese in partenza. Non si vuole con questo cavalcare il malumore ma sottolineare che la politica oggi deve essere trasparente, serena e riflessiva:
non è giusto che l’amministrazione favorisca un assessorato specifico per le nuove povertà, e quindi riconoscere una nuova situazione, e poi approvare aliquote che disconoscono questa nuova realtà perché si vuole accontentare tutti e tutto. Un concetto politico che appartiene al vecchio modo di fare politica dove i numeri oggi non devono servire solamente per far quadrare i propri conti ma bensì per comunicare con i cittadini e valorizzare le proprie scelte amministrative. Gli scaglioni IRPEF devono essere meglio distribuiti e senza dare troppo peso al concetto di sinistra o di destra l’Amministrazione comunale deve dimostrare più coerenza con se stessa, dimostrare più personalità e ritornare a fare la propria politica cercando di valutare con precisione dove sono le situazione più difficili nel campo sociale ed economico.

Christian MANFREDI
PDL Viadana