Nutrie, Pavesi e Alloni (PD): “Necessario coinvolgere i ministeri"

Gruppo consiliare del Partito Democratico in Regione Lombardia
 COMUNICATO STAMPA
 Nutrie, Pavesi e Alloni (PD): “Necessario coinvolgere i ministeri, ma serve finanziare il capitolo di bilancio 2012”
Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato ieri, a grande maggioranza, il progetto di legge al Parlamento relativo alle disposizioni per il controllo della popolazione delle nutrie. Parzialmente soddisfatti Giovanni Pavesi e Agostino Alloni, consiglieri regionali del Pd, scettici sull’efficacia di questo tipo di provvedimento: “Sappiamo tutti qual è il destino dei progetti di legge al Parlamento. E’ necessaria un’azione più incisiva di sollecito per la modifica della legge 157 che veda il coinvolgimento diretto dei Ministeri competenti, agricoltura e ambiente. Chiediamo quindi all’assessore di farsi portatore di questo intervento peraltro largamente condiviso dai commissari”. I due esponenti del Pd fanno un altro appunto: “La Giunta non prevede, per il bilancio di assestamento 2012, di finanziare il capitolo specifico al contenimento di questi roditori. L’anno scorso, invece, erano stati appostati 250 mila euro, denaro che veniva trasferito direttamente alle Province. L’assessore, intervenuto nella seduta della Commissione Agricoltura dedicata al fenomeno, aveva spiegato che il mancato finanziamento è dovuto all’attuazione di uno specifico programma innovativo, che partirà nel 2013, ma ha confermato che, con il prossimo esercizio, il finanziamento verrà fatto con puntualità. Noi avremmo preferito che, in attesa del nuovo programma, anche per il 2012 ci fosse stata un’adeguata copertura finanziaria a favore della Province, anche perché le nutrie continueranno a proliferare. Accogliamo con favore il progetto di legge, ma anticipiamo fin da ora che il Partito Democratico presenterà un emendamento affinché venga finanziato il capitolo in bilancio anche per il 2012”.