Viadana. Imu e Irpef: "Far quadrare il bilancio"

Amministrare un Comune significa riuscire a garantire ai cittadini servizi facendo quadrare il bilancio. Il governo Monti ha ridotto i trasferimenti (soldi) ai Comuni e ha indicato agli stessi norme impositive (IMU) per far fronte alle spese (e quindi ai servizi essenziali per i cittadini); una parte dello stesso gettito incassato deve essere versato comunque allo Stato.
Le forze politiche di maggioranza che governano  il Comune di Viadana sono consapevoli della drammatica situazione economica-sociale che l’Italia sta attraversando e comprendono le reali difficoltà cui potranno andare incontro nei prossimi mesi i cittadini viadanesi e le loro famiglie.
La strada di un forte impegno di sacrifici e di una loro equa distribuzione nella società italiana tenendo conto dei livelli di reddito e della necessità di riprendere la crescita economica è la via obbligata per uscire da questa difficilissima situazione, che anche la Lega, come forza di Governo, ha fortemente contribuito a creare.
La scelta di rivedere le aliquote dell’IRPEF Comunale nasce dall’esigenza di cui si è detto sopra, e cioè di poter continuare a rispondere ai bisogni essenziali dei cittadini (servizi scolastici, servizi sociali, viabilità, decoro cittadino, ecc.). L’introduzione di percentuali in base a scaglioni differenziati di reddito (a differenza dello 0,5% applicato nel 2011) graverà in maniera più equa sui redditi da lavoro dipendente (chi percepirà di più, pagherà di più). Ricordiamo però che la nostra Amministrazione ha previsto una soglia di esenzione fino ad € 12.000 di reddito, tutelando quindi giustamente chi vive  reali situazioni di difficoltà.
Signori della LEGA, l’unica “purga” di cui potete oggi parlare è quella che vi hanno fatto ingurgitare i cittadini italiani con il recente voto alle elezioni amministrative, “premiandovi” per la fedele alleanza governativa con il Cavaliere i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti, e per le recenti vicende giudiziarie che hanno coinvolto autorevoli esponenti della LEGA che impongono un aggiornamento geografico del vostro storico slogan Roma ladrona
 

Gruppo Consiliare PD – Circolo PD Viadana
Gruppo Consiliare LISTA PENAZZI