Viadana. Palestra Don Bosco: "rimandata"

Quella della palestra da costruire nel campetto da calcio in zona parcheggio delle corriere è una vicenda che trova - nel suo rimando alle calende greche - un epilogo in linea col suo prologo. Da costruirsi col contributo della Provincia  - la palestra - aveva immediatamente incontrato l'opposizione di quanti pensavano che sciupare un ultimo rettangolo verde per immolarlo sull'altare del cemento aveva un ché di sacrilego. La gazzetta scrive che nello scorso consiglio comunale si è data conferma del blocco dei lavori dopo che questi erano appena abbozzati. Col risultato che non solo non si fa la palestra ma nemmeno ci possono andare a giocare a calcio perché - nel frattempo - ci sono cresciute alte erbacce.