Ambiente – Bonifica amianto

Commissione approva progetto di legge
Bottari: “Massima attenzione su gestione amianto e aspetti sanitari correlati”
    Approvato oggi all’unanimità dalla VI Commissione Ambiente il progetto di legge n.56 che mira a modificare e integrare la legge 17/2003 relativa al risanamento dell’ambiente, bonifica e smaltimento dell’amianto. In merito è intervenuto il consigliere regionale della Lega Nord, Claudio Bottari.
    “Non posso che esprimere piena soddisfazione – afferma Bottari – per l’unanime approvazione riscontrata oggi in Commissione su questo progetto di legge che si propone di migliorare l’attuale normativa regionale sulla gestione dell’amianto e degli aspetti sanitari inerenti. Si tratta di un testo che è il risultato di un lungo lavoro ma che darà certamente buoni frutti. In primo luogo la legge pone l’attenzione sulla necessità di promuovere politiche di sostegno per
l’assistenza dei soggetti esposti all’amianto e colpiti da malattie asbesto-correlate, anche attraverso studi epidemiologici e un percorso di sorveglianza sanitaria. Al fine di ottimizzare l’assistenza ai pazienti la Regione dovrà inoltre, una volta approvata la normativa, individuare le aree di maggiore criticità nelle quali è accertata una incidenza di mortalità per le malattie causate dall’esposizione all’amianto. Le modifiche approvate hanno poi l’obiettivo di favorire la sostituzione di manufatti contenenti amianto con sistemi ecologici o con coperture fotovoltaiche. Il progetto di legge ridefinisce infine con chiarezza le procedure per lo smaltimento dell’amianto, concordando i compiti dei cittadini con le funzioni di controllo dei Comuni e delle ASL.
L’auspicio è ora quello di una rapida approvazione nell’aula del Consiglio regionale. Vi sono tutte le premesse perché ciò avvenga data la convergenza registrata oggi in sede di commissione.” 
 Ufficio Stampa
 Milano, 3 luglio 2012