Baracca (Pd) risponde sul terremoto

Risposta alla L. Civica
Si vede che la Lista Civica Portanuova ha bisogno  di ulteriori spiegazioni riguardo l’intervento del Comune di Viadana verso i centri terremotati, perché quelle date fino ad ora non sono bastate.
L’Amministrazione Comunale di Viadana ha il proprio braccio operativo nella Protezione Civile, associazione molto preparata e attiva che dal primo giorno del sisma è stata presente nei Comuni che ne avevano bisogno sotto la regia della Protezione Civile Regionale. I civili dovevano   unirsi ad Associazioni di volontariato che hanno procurato cibo e abiti, ma anche questo per breve tempo in quanto il sisma, pur avendo procurato molti danni ad abitazioni e monumenti, non ha isolato intere zone come invece è successo in altre parti d’Italia colpite dal terremoto.
 Le persone del luogo che purtroppo sono senza lavoro hanno dato la massima disponibilità per aiutare tutti e si prodigano per intrattenere bambini e aiutare anziani. Sono già organizzati centri estivi e attività ludiche . Ma vogliono farlo loro e nei loro paesi.
Ora l’emergenza è quella di trovare tanti soldi per poter favorire la ricostruzione delle abitazioni e dei capannoni per riprendere il lavoro. Anche in  questa azione, la nostra protezione civile, che intanto ringraziamo, è attiva.
Quanta polemica inutile!!!!!!!
Cesarina Baracca
Cons.com. PD