Pdl Viadana, i motivi dell'astensione

Manfredi e Formici: "Tutto come prima per i cittadini"
Ci siamo astenuti per discontinuità rispetto a quell'atteggiamento speculativo e di scarsa etica d'informazione adottato in consiglio comunale da PD-UDC in merito all'ospedale oglio-po. Dopo l'incontro di venerdi con la dirigente generale dell'istituo ospedaliero di cremona dott. Mariani possiamo ufficialmente tranquilizzare i cittadini che il punto prelievi rimarrà operativo e il laboratorio di analisi resterà attivo per tutte le urgenze e le necessità ospedaliere 365 giorni all'anno con servizio 24h/24h.
Tutto come prima per i cittadini. L'ospedale rimarrà una struttura sanitaria per acuti ed eventuali riorganizzazioni dovute da scelte del governo saranno commisurate con le effettive esigenze del bacino di utenza dell'ospedale. Il PDL è disponibile a continuare il dialogo con tutte quelle forze politiche' nessuna esclusa, che oggettivamente e tecnicamente vorranno porre attenzione alle esigenze sanitarie del territorio. Apprezziamo altresì le dichiarazioni del capo gruppo PD Zanazzi sulla nostra proposta di creare un comitato tecnico scientifico che stimoli con trasparenza
l'osservanza delle scelte riorganizzative. É comunque doveroso ricordare che ad ogni azione corrisponde una reazione e in questo momento chi non dice la verità sull'argomento sanitario, di forte valore per i cittadini, se ne deve assumere la responabilità politica.
Christian Manfredi
Formici Claudio