Sparirà la provincia di Mantova che si fonderà con Cremona.

Il Consiglio dei ministri ha definito i criteri per il riordino delle province previsti dal decreto sulla spending review: in base ai criteri approvati, i nuovi enti dovranno avere almeno 350mila abitanti ed estendersi su una superficie territoriale non inferiore ai 2.500 chilometri quadrati. In forse la Provincia di Mantova che rispetta il primo requisito ( 410mila abitanti) ma non il secondo, perché si ferma a 2.339 chilometri quadrati. Al massimo si chiuderà il quinquennio in corso, poi sparirà la provincia di Mantova che si fonderà almeno dal punto di vista amministrativo con Cremona.