Viadana. Misteriosa caduta. Ragazza grave

Fatto successo in via Aroldi, lei sbatte la testa lui colto da malore
I giornali parlano di una banale caduta accidentale. Vittima una ragazza di 17 anni di Rivarolo Mantovano che per le contusioni riportate è stata prima ricoverata al pronto soccorso dell'Oglio Po e poi trasferita nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Maggiore di Cremona. Al momento non ci sono ricostruzioni accertate per descrivere il misterioso accadimento dai contorni a tratti incomprensibili. L'incidente di cui sarebbe rimasta vittima la ragazza sarebbe accaduto domenica scorsa, intorno alla mezzanotte, in via Aroldi a Viadana. Quando i soccorsi sono arrivati hanno trovato una situazione piuttosto preoccupante. Una ragazza di 17 anni che presumibilmente aveva sbattuto violentemente la testa e un suo coetaneo (di Viadana) atterrito dalla paura e dallo shock che anch'egli avuto bisogno di cure mediche ma che poi è stato subito dimesso dopo che era stato colto da malore vedendo la coetanea ferita. Un giornale azzarda l'ipotesi di una caduta dalle scale di un appartamento a seguito della quale la ragazza ha picchiato violentemente il capo ma come detto non ci sono al momento elementi per fare ricostruzioni attendibili.