Viadana5stelle a Milano per per manifestare

Milano. 7 Luglio 2012.
Centinaia di persone in Largo Cairoli per gridare con forza FORMIGONI DIMETTITI.
Tra questi c'era anche una piccola rappresentanza del Movimento 5 Stelle Viadana.
Accompagnati dal ritornello LIBERA LA SEDIA gli interventi di Lorenzo Lipparini, Enrico De Alessandri, Giulio Cavalli, Mattia Calise, Vito Crimi e in diretta skype Beppe Grillo, e poi a seguire decine di interventi dal pubblico che hanno ribadito i motivi per cui un personaggio come Formigoni crea imbarazzo ad una regione come la Lombardia, che merita un governo serio e onesto.
Dal palco ha avuto modo di parlare anche il portavoce del M5S Viadana Stefano Capaldo che ha portato i saluti dello Staff Viadana 5 Stelle e delle liste 5 Stelle Mantovane, ed ha espresso solidarietà al sostituto procuratore antimafia  Giulio Tamburini, ricordando come l'attentato di qualche giorno fa abbia avuto scarsa rilevanza nei media nazionali.

Formigoni risulta indagato, per corruzione e finanziamento illecito ai partiti, ma è anche a capo del consiglio regionale più indagato nella storia d'Italia (12 consiglieri su 80 e due di questi ancora agli arresti).
Il Consiglio di Stato ha pure giudicato la sua giunta illegittima per il mancato rispetto dell'equilibrio di genere sancito dallo stesso statuto della Regione Lombardia.
Ma ancor più grave è il fatto che sia stato eletto, benchè incandidabile avendo già svolto tre mandati consecutivi, appoggiato da firme irregolari e sopratutto FALSE.
Si ritiene potente al punto di essere al di là della legge, forte di un consenso dell'elettorato, in barba a leggi e regolamenti, malgrado ciò, come dichiara chi ha collaborato con la sua campagna elettorale e la raccolta delle firme, non sono riusciti a raccogliere un numero di sottoscrizioni sufficienti a candidarlo.
Tanto da dover falsificarne oltre 900...
E' una vergogna, è una situazione imbarazzante, anche per i suoi stessi alleati, in particolare per quei cittadini che si professano cattolici.
A casa, Formigoni (ma quale casa?), LIBERA LA SEDIA!