Cicognara. Meningite: il caso rientra

Non c'è bisogno di profilassi per altre persone ma c'è preoccupazione per "troppi" casi nella frazione viadanese
E' rientrato l'allarme suscitato dal caso di meningite virale che ha colpito un bambina residente Cicognara poi ricoverata a Parma dove le era stata diagnosticata la patologia. La Provincia riprende la notizia in toni molto più tranquillizzanti dicendo anche che per i sanitari non c'è bisogno di profilassi per altre persone che potevano essere venute in contatto. Lo stesso giornale conclude "Le notizie  sul piano sanitario sono del tutto rassicuranti anche perché il virus ha dimostrato una scarsa capacità di diffusione. Rimane da capire - chiosa il quotidiano - perché a Cicognara simili episodi si ripetano da tempo".