Torre D'Oglio. Penazzi: "A breve un tavolo inter istituzionale"

PROBLEMI AL PONTE DI TORRE D’OGLIO:
A BREVE UN TAVOLO DI LAVORO INTER ISTITUZIONALE
Un tavolo inter istituzionale per affrontare i problemi del ponte di Torre d’Oglio. L’obiettivo è infatti quello di intervenire per tempo per evitare, o almeno limitare, i disagi dovuti alle frequenti interruzioni al traffico. E’ la proposta scaturita oggi nel corso dell’incontro a Palazzo di Bagno tra il presidente della Provincia Alessandro Pastacci e il sindaco di Viadana Giorgio Penazzi. “L’idea – spiega il numero uno di palazzo di Bagno – è quella di creare una sorta di commissione di lavoro per analizzare tutte le problematiche legate a questo ponte. Una struttura che per le sue caratteristiche, non possiamo pensare sia transitabile 365 giorni all’anno.

Nei periodi di magra del fiume, come quest’estate, o in quelli di piena, le chiusure sono inevitabili. Se non facessimo così danneggeremmo pesantemente il ponte e le barche su cui poggia”. Problemi del resto noti e risaputi – aggiunge il sindaco Penazzi -. Non è vero che il ponte non funziona, è la sua particolare struttura a rendere necessarie certe attenzioni. Si è scelto di preservarlo con certe caratteristiche ma queste comportano certe limitazioni”.
Al gruppo di lavoro, oltre alla Provincia e ai rappresentanti dei Comuni di Viadana e Marcarla, saranno invitati a partecipare l’AIpo, il Parco dell’Oglio sud e la Sovrintendenza. Il tavolo dovrà analizzare le problematiche complessive date dallo stop alla circolazione a Torre d’Oglio e cercare di trovare in anticipo soluzioni per evitare i problemi registrati la scorsa estate con la chiusura prolungata del ponte. “Un’interruzione che ha creato non pochi disagi soprattutto per la popolazione di San Matteo delle Chiaviche – hanno rimarcato il consigliere comunale di Viadana Cesarina Baracca e il rappresentante dei cittadini della frazione di Viadana Stefano Beltrami -. Con la riapertura il paese è rinato”.
A breve il Comune di Viadana farà partire le lettere di convocazione per i componenti del gruppo di lavoro. Intanto il settore  Viabilità della Provincia sonderà alcune soluzioni per evitare o almeno ridurre le chiusure in vista della stagione invernale.
All’incontro hanno preso parte anche il vice-sindaco di Viadana Dario Anzola e l’assessore alla viabilità Adriano Saccani.