Viadana, precisazione Lampade Votive

Vi prego  pubblicare  la seguente lettera di risposta al Sig. Vice Sindaco del comune di Viadana relativa alla Lampade Votive

 Rispondo alla lettera pubblicata su “ Viadana Notizie”  del 5/09/2012 a firma del Sig. Vicesindaco del Comune di Viadana. E’ dal lontano 1968 che la Ditta Gozzi s.r.l. gestisce l’illuminazione votiva nel Cimitero del capoluogo e nel cimitero di Cogozzo
acquisito qualche anno addietro. Da allora, e sino al dicembre 2011, non si è mai verificato nessun importante guasto in questi cimiteri. Nell’anno 2009 la ns. ditta presentava un regolare progetto per la sostituzione delle lampade e la messa a norma degli impianti cimiteriali, che prevedeva anche l’installazione di un impianto fotovoltaico per puntare all’innovazione e al risparmio energetico.

Al 31 dicembre 2011 tutti i cimiteri sono passati di competenza Comunale, e con il cambio delle lampade ( a Led e non alogene come detto dal Vice Sindaco) e dei trasformatori sono cominciati a verificarsi delle sospensioni di energia elettrica nei vari cimiteri ( prima a S.Matteo, poi a Viadana, e infine a Cogozzo.) Tutto questo a partire dal Gennaio 2012 quando la gestione è diventata comunale.
Faccio altresi presente che a tutt’oggi la Ditta Gozzi paga (per poi farsi rimborsare dal Comune in un secondo tempo) il consumo di energiaElettrica delle lampade votive di tutti i cimiteri comunali escluso Viadana centro  Quindi i cittadini hanno pagato alla Ditta Gozzi quanto  la Ditta ha fornito sino al 2011. Eventualmente è il Comune che ha emesso bollettini non perfettamente adeguati per un servizio reso solo in parte.
 Tutto ciò per chiarezza e verità di informazione.
 Gozzi Gabriele , legale rappresentante della Ditta Gozzi s.r.l.