Viadana, raccolta firme per il commercio equo

5000 FIRME A SOSTENGO DEL COMMERCIO EQUO IN LOMBARDIA
 Depositata anche nel Comune di Viadana una raccolta firme per una legge di iniziativa popolare a sostegno del commercio equo e solidale
 Viadana (MN), 19/09/2012 – La Regione Lombardia non ha ancora una legge regionale che tuteli e valorizzi il commercio equo e solidale. Per questo motivo il gruppo Equatore di Viadana ha aderito alla campagna “Meglio tardi che mai – 5000 firme per l’equo” promossa da AGICES insieme ad Altromercato, Equomercato e Altraeconomia,  depositando in Comune una raccolta firme per una legge d’iniziativa popolare.
Per poter aderire basta essere residenti nel Comune di Viadana e recarsi all’ufficio anagrafe/stato civile del Municipio negli orari d’apertura (dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle 12.30 e al martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle 17.00) con un documento di riconoscimento valido e apporre la propria firma sull’apposito modulo entro il 10 novembre.