I lions per i non vedenti

Si è svolto sabato 29 u.s  presso il Teatro sociale di Villastrada un partecipato convegno organizzato dal Lions Club Viadana Oglio-Po e Sabbioneta Nova Civitas. 
Presenti anche i Leo di Viadana.  Dopo la dimostrazione presso il parco 1 maggio di Villastrada ( g.c) dove i partecipanti han potuto apprezzare e stupirsi della maestria dei cani guida per ciechi di Limbiate, la manifestazione ha proseguito presso il Teatro Sociale di Villastrada dove si è svolto il concerto di musica classica con la partecipazione del baritono Valentino Salvini accompagnato al pianoforte dal m° SIDOLI.
Il Presidente del Teatro, dopo i dovuti ringraziamenti alla Fondazione della Banca Agricola Mantovana per il contributo precedentemente elargito per il restauro del Teatro, ha presentato l’iniziativa come atto dovuto da un teatro sociale a favore dei ciechi, ipovedenti, sordomuti sottolineando il nostro impegno a rendere agevole a queste persone l’accessibilità allo spettacolo, alla cultura, attraverso la creazione di un tavolo di lavoro per fare  conoscere e sperimentare le tecniche dell’audiodescrizione e di traduzione in LIS (Lingua Italiana dei Segni) per rendere accessibili a un pubblico con disabilità sensoriale (vista e udito) l’offerta di spettacoli quali opere liriche, spettacoli di prosa e film. Saranno inoltre offerti “Assaggi teatrali” di testi inediti e editi, interpretati da attori normodotati e non, mediante l’uso dei due diversi linguaggi, che sfruttino, di conseguenza, i rispettivi canali sensoriali.
Il Presidente del Lions Club Viadana Oglio Po sig Primo Barzoni  assieme al Presidente del Sabbioneta Nova Civitas Sig Maurizio Ferrari hanno fatto presente l’impegno dei Lions, nati come Associazione a favore dei ciechi, a continuare quest’opera.
Ha concluso la serata la “cena al buio” presso il ristorante Nizzoli  dove non sono mancate le emozioni dei commensali serviti dai camerieri ciechi della Unione Italiana ciechi di Mantova. Il risultato della manifestazione verrà devoluto all’Unione ciechi di Mantova.