Notizie dai giornali 5/10/2012

Sintesi di alcune delle notizie di maggior interesse riportate dai giornali

(Provincia) - VIADANA. Nasce la "casa degli scout"
All'oratorio di Castello struttura da 200mila euro. Il via ai lavori la prossima settimana, Mons. Danini: aule per le attività e magazzino. La struttura verrà costruita nel cortile dell'oratorio ora adibito a parcheggio e servirà 120 aderenti scout. Il denaro per l'investimento racconta il giornale è stato reperito grazie al lascito di un'anziana generosa. I lavori dovrebbero concludersi entro un anno dall'inizio. Per gli scout della zona - che ora si riuniscono in una soffitta la struttura servirà da grande punto di aggregazione.
(Provincia) - VIADANA. Container per i terremotati
Con le feste nel viadanese consegnati ieri a Moglia moduli abitativi a due famiglie senza casa. A due nuclei di sfollati sono stati consegnati due moduli abitativi acquistati grazie alla raccolta fondi di feste nel viadanese. Presente alla consegna l'assessore Tipaldi i soldi sono stati raccolti anche a Sabbio summer fest 2012.
(Provincia) - VIADANA. In casa piantagione di "Maria"
Deferita coppia di Italiani scoperta dalla polizia locale: piante sequestrate. Una 40enne e un 30enne di Viadana sono stati scoperti a coltivare due piantine di canapa. Per loro fortuna una recente sentenza della Cassazione ha dichiarato la coltivazione domestica non punibile - Vedi: Cassazione penale , sez. IV, sentenza 28.06.2011 n° 25674 - leggi http://www.altalex.com/index.php?idnot=14747
(Gazzetta) - VIADANA. Scuole verso il riordino. Il progetto: tre presidenze
Viadana, sparirà la direzione didattica: in Consiglio Comunale si discuteranno le ipotesi di riorganizzazione. Per l'assesore Sartori: due soli istituti sono pochi per 2500 studenti.
(Gazzetta) - VIADANA. Marijuana sul balcone, coppia denunciata
Lo stesso fatto raccontato sopra. Coltivavano due vasi di Marijuana sul balcone di casa. Il giornale aggiunge che non è state trovato nulla che potesse far pensare ad attività di spaccio.
(Gazzetta) - VIADANA. Sorgive in secca, morìa di pesci
Dopo la morì di pesci verificatasi la settimana scorsa ora un'altra ha avuto luogo sempre nel canale Sorgive, nel quale era stata immessa acqua dopo le proteste sui giornali, ma appena i riflettori si erano abbassati - racconta il giornale - era tornata a mancare l'acqua. Tanto ormai la gente si è assuefatta e ha altro a cui pensare.