Ferreri (Udc): Appoggio condizionato

Durante il consiglio comunale il Cons. Barzoni in una Sua  Interrogazione al Vice-sindaco, mi ha chiamato in causa.
Visto che il regolamento comunale prevede che un consigliere non può rispondere.
Mi vedo quindi costretto a farlo attraverso la stampa.
Comunque il regolamento permette di rispondere quando un consigliere viene chiamato in causa.
In allegato la risposta al Consigliere Barzoni
Ferreri Domenico Capogruppo UDC

Risposta al Consigliere Barzoni
Consigliere Barzoni,
Probabilmente nella sua interpellanza nella quale mi cita personalmente in qualità di capogruppo UDC, si riferisce alle mie dichiarazioni apparse qualche settimana fa sui giornali.

Dichiarazioni di cui mi assumo la responsabilità e che confermo anche in questa sede.
Dichiarazioni espresse per esprimere il mio personale disagio come consigliere di maggioranza nel non essere coinvolto su determinate decisioni amministrative rilevanti. Ho inteso quindi, e intendo, chiedere un cambiamento di atteggiamento da parte dell’Amministrazione, in particolare del Sindaco e del Vice Sindaco.
Attenzione, non tanto come singolo consigliere ma soprattutto per la rappresentanza istituzionale affidatami attraverso il voto all’UDC dai cittadini viadanesi.
Pur ribadendo il mio sostegno e del mio gruppo  all’esecutivo guidato dal “nuovo” Sindaco Penazzi, sono però a richiedere un maggior coinvolgimento dei consiglieri comunali di maggioranza nelle scelte amministrative del Comune, a richiedere una maggiore e migliore informazione sulle decisioni che la Giunta prende nel governo del nostro Comune. Voglio ricordare che in tante occasioni diverse questioni non sono mai state portate a conoscenza dei Consiglieri di maggioranza. 
Il Sindaco, il Vicesindaco e la giunta, non tengono a mio avviso in giusta considerazione i gruppi di maggioranza.
Tra l’altro io come consigliere sono in difficoltà,  poiché devo passare per gli uffici per avere informazioni delle decisioni prese in giunta. Ripeto senza nessun confronto con i propri consiglieri/capigruppo.
E’ sacrosanto per un capogruppo di maggioranza avere notizie su tutto quanto non ci viene comunicato dalla giunta e ciò non deve essere interpretato come un dissenso o una critica all’amministrazione.
Quindi ribadisco l’appoggio al sindaco Sig. Giorgio Penazzi, purché vengano rispettati i principi di democrazia ed i legittimi ruoli istituzionali.
Ferreri Domenico Capogruppo UDC