Viadana. Pdl: "Sindaco isolato e maggioranza divisa

Manfredi (Pdl)
Il Pdl con un comunicato congiunto di Manfedi e Formici continua il suo lavoro ai fianchi dell'aministrazione commentando le dichiarazioni del sindaco Penazzi: "Dispiace che il sindaco oggi sulla stampa si difenda personalmente e in solitudine quando proprio il PDL, indirettamente, ha portata le sue difese dichiarando che le responsabilità sono dell'intera maggioranza e non solo Sua." Riguardo al loro modo di fare opposizione i due consiglieri del Pdl commentano: "Non è Macchiavellica questa dichiarazione ma la verità sig. Sindaco è che la sua maggioranza la sta invitando a scegliere: una parte è favorevole alla valorizzazione del partito e al cambiamento, l'altra invece al mantenimento del solito sistema che, come dichiarato da alcuni della maggioranza stessa, da decenni governa la città fagocitando ad personam." Riguardo al pdl di oggi essi descrivono: "Il PDL di oggi? Con umiltà vuole crescere con gente nuova e con la consapevolezza di pagare pegno per questa trasversalità locale che da anni insiste; coloro che oggi hanno una cultura politica liberale che guarda al sociale e alla sostenibilità e non pensano alla nuova componente attualmente in forza al Pdl Viadanese non pensano sicuramente all'innovazione e ad una nuova struttura sociale."