Viadana. Sulle donne si va separati

Il bicchiere mezzo pieno è che più parti organizzano manifestazioni contro la violenza sulle donne nella giornata mondiale indetta dall'Onu, quello mezzo vuoto è che ciascuno va per suo conto limitando così quel valore sinergico che ne aumenterebbe l'efficacia. Per fortuna gli orari non si sovrappongono. Domenica prossima ReteRosa e il Sensis alle 15.30 all'auditorium Itc organizzano "Primavera a Novembre".  Mentre alle 17 al Muvi iniziano le manifestazioni dell'amministrazione con interventi di telefono rosa, la recita della scuola media di San Matteo dal titolo: "Donne, il futuro che vorrei" ed altre iniziative. Anche i giornali non hanno potuto fare a meno di notare l'anomalia di due organizzazioni diverse.