Soldi dal Comune. Tipaldi: "Aiuti necessari"

L'assessore Tipaldi sulla Gazzetta spiega la sua versione riguardo le nuove povertà e sul nuovo regolamento comunale per gli aiuti che sarà votato nel prossimo consiglio comunale. Per Tipaldi, Manfredi che aveva manifestato dubbi sulla gestione degli aiuto protando alcuni esempi paradossali di come sarebbero stati elargiti soldi pubblici a determinate persone potendo - secondo Manfredi - in taluni casi incrinare il patto di giustizia tra i cittadini. Tipaldi ribatte che in casi estremi - come il taglio di utenze con bimbi e casi di famiglie sfrattate in cui è necessario pagare l'alloggio - "in realtà non sono spechi ma si tratta di aiutare gente cui manca il necessario".