Viadana. Portanuova: "Esperienza da chiudere"

PORTANUOVA SULLA CRISI DI MAGGIORANZA
Tutta la stampa locale mette in risalto la profonda spaccatura politica all’interno della maggioranza che sostiene Sindaco e Vice Sindaco a Viadana. Al di là delle dovute dichiarazioni di sostegno fatte dal capogruppo PD, è ormai assodato che il maggior partito di maggioranza non è più disposto a svolgere il ruolo di certificatore di decisioni non condivise né discusse preventivamente.
Posizione condivisa dal consigliere Udc Ferreri e, nell’ultimo consiglio, rimarcata anche dall’altro consigliere di maggioranza Villirillo, stanchi di alzare la mano a comando.
La fragilità di questa maggioranza è la naturale conseguenza di un’alleanza tra forze politiche e singoli soggetti portatori di soli voti, costruita e imposta per vincere facile senza preoccuparsi di condividere progetti e metodi per governare al meglio i problemi della città.E’ risaputo che PD e UDC sono contrari alla costruzione della caserma dei VV.FF. e allo spostamento degli uffici URP mentre Sindaco e Vice Sindaco hanno già inserito l’opera nel piano triennale e iniziato i lavori alla Ex-Galleria Bedoli: stessa contrapposizione per le nomine alla Fondazione Ponchiroli decise dal Sindaco dando credito ad una proposta “taroccata” (senza firme e senza marchio Udc) che a quella ufficiale dei due capigruppo che lo sostengono. Se poi aggiungiamo i mal di pancia per gli inspiegabili ritardi nell’appalto Spazio Arena, per il braccio di ferro sulle sepolture a terra vietate, per i troppi compromessi sui lavori in Piazzale Libertà nuovamente disattesi e, di questi giorni, per la gestione degli aiuti alle povertà  e l’assenso dell’Assessore Tipaldi e Sindaco ad una modifica al regolamento chiesta dalla Lega nonostante il parere contrario del gruppo PD, il quadro della frattura politica è tutt’altro che incerto.
Portanuova conferma la necessità di mettere in campo un’altra politica, unita da idee e progetti, per chiudere subito questa brutta esperienza amministrativa, peggiore di quella precedente e  tutt’altra cosa rispetto alle buone amministrazioni che le stesse forze politiche sanno fare altrove quando antepongono gli interessi collettivi e il buon senso a tutto il resto.   
  Lista Civica Portanuova - Viadana