Viadana. Zanazzi (Pd): "Tavolo urgente su aggressione al sindaco"

DICHIARAZIONE DI ZANAZZI PAOLO – CAPOGRUPPO PD
SULL’AGRESSIONE AL SINDACO
A nome del Gruppo Consiliare del Partito Democratico esprimo la mia solidarietà al Sindaco per il grave episodio avvenuto in Comune venerdì pomeriggio.
Il gesto di disperazione messo in atto da questo cittadino viadanese è sintomatico di una situazione drammatica di disagio sociale generale acuita dalla profonda crisi occupazionale che mette in difficoltà numerose famiglie del nostro Comune.
Al di là del singolo episodio di cronaca si rende necessaria una forte attenzione e sensibilità da parte delle istituzioni nell’affrontare a livello locale un futuro di incertezze e disagi che potranno progressivamente manifestarsi.
Non sono sufficienti a mio avviso soltanto interventi singoli (contributi alle famiglie, pagamenti delle utenze, rimborsi vari) ma occorre affrontare la questione in termini più generali attraverso una conoscenza approfondita delle situazioni di crisi nel tessuto economico locale e gli eventuali sbocchi della stessa.
Ritengo urgente la convocazione di un Tavolo Comunale che coinvolga le Organizzazioni Sindacali e tutte le Associazioni di Volontariato per fare il punto della situazione e verificare concretamente con dati precisi la situazione e concertare azioni utili ad affrontare in maniera adeguate tale situazione.
Viadana li, 8/12/2012

PAOLO ZANAZZI
Capogruppo PD - Viadana