Pomponesco. Cancellate multe dell'autovelox

Limite a Pomponesco
La notizia viene dalla Gazzetta che riferisce inoltre che sono già più di 150 i ricorsi accettati. Nell'ultima udienza del Giudice di Pace sono stati accolti 38 ricorsi contro le multe dell'autovelox di Pomponesco. Una 30ina di automobilisti (alcuni avevano preso più di una contravvenzione) si sono visti annullare i verbali elevati loro dal Comune. La motivazione - anche da scrivere sul ricorso fatto all'atto della contestazione - è che gli autovelox sarebbero installati in posizione non consona in quanto "Non vi è la distanza di un chilometro prevista dalle normative tra i box fissi ed il più vicino incrocio". L'ex amministrazione di Pomponesco aveva impugnato le sentenze di annullamento asserendo la regolarità degli impianti ma - riferisce la Gazzetta - anche altri giudici recentemente avrebbero rigettato tale appello. Tuttavia non sempre il giudice di pace accoglie i ricorsi, non lo fa quando permane l'elemento della "pericolosità" ovvero quando viene eccessivamente superato il limite di velocità che in quel tratto è di 70 km orari.