Viadana, calano gli investimenti

Circa un terzo in meno rispetto al triennio precendente
La crisi morde i bilanci dei comuni. Per quanto riguarda Viadana basti un esempio riportato dalla gazzetta: il piano degli investimenti del 2008/10 era di 15 milioni circa, quello del 2013/15 è di soli 10 milioni e 604mila euro. Un altro esempio è che fino a pochi anni fa per la sistemazione delle strade confluivano 700mila euro, oggi ai 220 chilometri di strade di competenza del Comune vengono destinati solo 285 mila euro. La spesa più grossa che affronterà il Comune sarà quella dei 5 milioni per finanziare la costruzione delle nuove scuole elementari con palestra di Cicognara/Cogozzo. Ancora per il 2013 altre opere preventivate saranno alloggi di edilizia popolare nelle ex scuole materne di Cizzolo: 285mila euro. Messa a norma della piattaforma ecologica 300 mila euro. Riqualificazione piazze di Salina e Cavallara 124mila euro. Ciclabili ed abbattimento barriere architettoniche 200mila euro. Manutenzione immobili 150mila euro. Nuovi loculi cimiteri di Viadana, Buzzoletto, Cavallara e Cizzolo 60mila euro. Nel triennio il Comune non intende accendere nuovi mutui.