Vicomoscano. Incendio doloso al bar?

Un mese prima di appiccare l'incendio al proprio bar hanno stipulato un contratto d'assicurazione proprio per quell'evento. Questo fece insospettire gli inquirenti subito dopo la denuncia contro ignoti per l'incendio del bar (necessaria per richiedere l'indennizzo). Vanno così a processo i due gestori del bar Imperial a che  - come si ricorderà - nell'ottobre del 2009 andò completamente distrutto da un incendio. Ora si sta istruendo il processo a carico dei due gestori con la pesante accusa di averlo provocato di proposito per incassare l'assicurazione di 150 mila euro. La provincia ricostruisce il fatto ed i retroscena. Subito dopo avere preso in gestione il bar gli affari non vanno benissimo i clienti in calo non consentono un sufficiente profitto. Uno dei due fratelli gestori, desideroso di tornare nella sua terra d'origine, la Calabria, non osava rivelare questo suo proposito ai genitori dopo che questi - ignari - gli avevano finanziato la impresa commerciale mandandogli ad un certo punto anche un fratello per dargli man forte nella gestione. L'indagine degli inquirenti - anche sulla base della relazione dei vigili del fuoco - avrebbero evidenziato la possibile volontarietà del rogo notturno avvenuto nel locale di qui l'inizio del processo che inizierà il prossimo 15 marzo. (Fonte: Provincia)