“Colpo” della Società Storica Viadanese

Acquistati sul mercato antiquario due volumi contenenti opere
dello psichiatra-musicologo viadanese Cesare Vigna
La biblioteca della Società Storica Viadanese si arricchisce di due preziosi volumi, acquistati di recente sul mercato antiquario, dello psichiatra musicologo Cesare Vigna (Viadana 1819-1892) che visse lunghi anni a Venezia ove fu dapprima primario del Manicomio Centrale Maschile di San Servolo e successivamente
direttore del Manicomio Centrale Femminile di San Clemente.
Si tratta di un’acquisizione importante in quanto i libri contengono molte opere non presenti nel fondo antico della biblioteca comunale di Viadana. Cesare Vigna, amico personale di Verdi, collaboratore della Gazzetta Musicale di Milano, fu fra i prima a introdurre la musicoterapia.