Pomponesco non si vuole unire a Viadana

Per errore non è stata citata la fonte di questo articolo ovvero la Provincia di Cremona ci scusiamo dell'inconveniente
Il sindaco di Pomponesco rifiuta la proposta: "Ci vogliono far pagare i loro debiti"
Pomponesco non ci sta a farsi ingoiare da Viadana. Soprattutto non ci sta a condividere col centro più grande parte dei costi alti della loro macchina burocratica. I sindaco di Pomponesco Baruffaldi non ci pensa minimamente ad accettare la proposta fatta da Cesare Barzoni consigliere comunale che nella scorsa seduta aveva proposto un unione stretta coi comuni di Pomponesco e Dosolo per fare con viadana un mega comune allo scopo di ridurre le spese delle rispettive macchine comunali. Ma a guadagnarci - dice Pomponesco - sarebbe solo Viadana che andrebbe a spalmare i propri costi con le altre entità più piccole. Ci sono anche questioni di bacino elettorale in ballo ma l'ipotesi è troppo aleatoria anche per fare ipotesi. Fatto sta che Pomponesco invece si è rivolta a Dosolo paese col quale avrebbe più compatibilità e meno problemi.