Uomo di Pomponesco denunciato per stalking

Aveva dovuto rinunciare alla sue amicizie e relazioni restando sempre chiusa in casa, la sua vita era divenuta un'inferno da quando un uomo la perseguitava con scampanellate alla porta, continue telefonate e pesanti minacce di morte anche ai suoi parenti. E' un caso di Stalking quello messo in atto da un uomo , V.V. di 41 anni di Pomponesco che è finito a processo per avere perseguitato una donna 50enne. Reiterati comportamenti anche dopo il monito del giudice che con una precedente sentenza - sempre per lo stesso motivo - gli aveva ordinato di stare lontano dalla casa della donna e cessare immediatamente le persecuzioni. L'uomo nonostante quel monito ha continuato a mettere in atto le sue molestie fino a far piombare la sua vittima in una grave sofferenza psichica con attacchi di panico  con la necessità di ricorrere a cure farmacologiche. L'uomo rischi anche la reclusione fino a 4 anni. (Gazzetta)