Viadana. "Concorrenza tra le scuole"

Ipotesi e smentite di una "presunta corsa per accaparrarsi gli alunni"
Dalla provincia apprendiamo di una nuova fonte di polemica - che questa volta riguarda la scuola - della quale si fa fatica a trovare il bandolo della matassa ma che, parlando di scuola richiede prudenza. Alla base della diatriba ci sarebbe una "presunta corsa per accaparrarsi gli alunni" tra una scuola viadanese e l'altra, forse per dei motivi di raggiungimento di standard che consentano di mantenere determinate strutture con dinamiche la cui comprensione è appannaggio solo degli iniziati. Tutto verterebbe intorno alla nascita di un terzo polo scolastico in via Vanoni che potrà avere anche le medie. Tra "Consigli di circolo della direzione didattica" e "Presidi di Istituti comprensivi" che polemizzano per chi non è addetto ai lavori è difficile capire di cosa si sta parlando. Dall'articolo della Provincia (scritto in modo impeccabile) che titola: "Il consiglio di circolo della direzione didattica replica alla preside Barzoni: Con noi più qualità, no alle polemiche" ricaviamo solo il succo ovvero che ci sarebbe una concorrenza tra le varie scuole per contendersi gli studenti delle quinte elementari che andranno alle medie.