Viadana. Consiglieri assenti, salta il consiglio

Mancato il numero legale
Ieri pomeriggio è saltato il consiglio comunale per mancanza del numero legale. L'assemblea era stata convocata per le ore 17 in luogo delle tradizionali ore 19, questo a causa dell'ordine del giorno particolarmente nutrito che necessitava di tempo per esaminare i punti rimasti in sospeso dal precedente consiglio. Zanazzi aveva fatto presente che l'orario avrebbe creato difficoltà ai consiglieri lavoratori non liberi a quell'ora infatti la maggior parte dei consiglieri è giunta alle 18:30. Troppo tardi. Il fatto di non riuscire a svolgere un consiglio comunale non è cosa da poco, agnun vede che il motivo non è solo una questione di orario ma questioni di conflitto interno. Eppure il sindaco sulla Provincia ha detto che andrà avanti e riconvocherà il Consiglio.