Viadana, il sindaco: "Bene la casa di riposo"

LE CONGRATULAZIONI DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI VIADANA
Ho accolto con entusiasmo l’invito di Wilma Gardani, presidente della Casa di Riposo “Carlo e Luisa Grassi” di Viadana ,per  l’inaugurazione ufficiale del nuovo nucleo di degenza “Lillà”  organizzata per sabato 25 maggio p.v. ore 15,30 e che potrà contare su nuovi undici posti letto suddivisi in otto camere (cinque singole e tre doppie con bagno).
Il fatto che essi non siano ancora contrattualizzati al fine di ottenere una contribuzione dalla Regione, sempre auspicabile visti i momenti difficili dei bilanci familiari, non è così importante e sono convinto che, considerato l’allungamento della vita media delle persone, saranno tutti occupati.

E’ con viva soddisfazione dover rilevare che la nostra casa di riposo è ben gestita e i suoi amministratori, in buona parte scelti dall’Amministrazione comunale, stanno dimostrando di essere operosi, capaci, intraprendenti e a loro è rivolto il ringraziamento del Comune di Viadana per il lavoro gratuito svolto, e particolarmente, nei confronti della loro presidente Wilma, impegnata  a tempo pieno.
Lo può testimoniare il fatto che il loro operato sia condiviso dalla gran parte degli assistiti e dai  nostri cittadini e  che  alcune contestazioni  apparse sui giornali non siano significative.Le liste d’attesa lunghe  testimoniano l’apprezzamento della qualità del servizio.
Purtroppo la revisione della spesa del 2013, ci costringerà a tagliare il contributo  che ogni anno è  viene erogato a sostegno del  contenimento dell’ammontare della retta giornaliera e questo dispiace ancor di più visti i notevoli sforzi che la casa di riposo produce per prestare  ulteriori servizi ,quali l’ampliamento delle strutture , a favore degli utenti. E’ viva la speranza di poter superare questi momenti molto tristi per i bilanci comunali e di poterlo ripristinare con un’opportuna variazione di bilancio.
Un sentito ringraziamento lo devo rivolgere altresì  alla Fondazione Cariverona che ha contribuito in modo determinante alla realizzazione dell’investimento per nuovi 11 posti letto ,confermando l’attenzione che questa istituzione rivolge nei confronti degli anziani che, per le ragioni sopra svolte, stanno diventando la parte prevalente della nostra popolazione.
 Viadana lì 21 maggio 2013
Il Sindaco
Dr. Giorgio Penazzi