Rassegna stampa mer. 25 sett. 2013

GAZZETTA DI MANTOVA
Viadana. Polemiche per la festa multietnica
"C'è la festa multietnica, ma la Lega non ci sta"
Lumbard sul piede di guerra dopo lo stop allo Zafferanone
Cavatorta: «Quali popoli si vogliono celebrare? Tutti tranne il nostro». Con queste parole in un articolo in evidenza dà la parola al consigliere Cavatorta che pone l'attenzione del lettore sul conflitto nato a livello politico locale a seguito della soppressione della Festa paesana dello Zafferanone.
Viadana. Frazioni Nord: Viabilità, discussione sul "fare"
"Scoppia la guerra delle Frazioni, Calavalle ripsponde a Bellini: "La priorità è completare la gronda Nord". "Meglio un'opera intera che due a metà". Questo il richiamo dell'ex consigliere comunale Michele Calavalle a Bellini che perorava la causa di una bretellina per alleviare il traffico delle frazioni. Ma Calavalle ricorda che la priorità è finire prima la Gronda Nord altrimenti si avrebbero su opere incompiute.
Bellaguarda. Vuotato il selfservice
Per tenere lontani gli automobilisti simulano lavori in corso. Racconta della notizia del furto da Fiorasi e Gnaccarini a Bellaguarda. Come noto i ladri hanno praticato un foro con la fiamma ossidrica nella macchina delle banconote del self service asportandone il contenuto il tutto simulando dei lavori in corso con dei cartelli.
LA PROVINCIA DI CREMONA
Viadana. Sabato apre il nuovo Urp
Il nuovo Urp aprirà sabato prossimo alle ore 12 con una cerimonia di inaugurazione apposita e controversa. Come è noto l'operazione è stata fortemente contrastata dalla maggioranza consiliare. Riguardo alla inaugurazione del nuovo Centro Servizi Galleria Bedoli il sindaco Giorgio Penazzi ha detto che esso garantirà maggiore efficienza, qualità e privacy per la cittadinanza. Nel frattempo io consigliere Ferreri (Udc) preannuncia un ricorso al Prefetto impugnando la decisione dal momento che - giustifica Ferreri - la maggioranza dei consiglieri comunali ha votato contro il provvedimento di spostamento dell'urp dalla sede municipale a quella nella ex Galleria d'Arte Bedoli.
Viadana. Questionario in tutte le case
"Questionario sulle mafie. Zanazzi: presto a tutte le famiglie. Ma il questionario non decolla per problemi di informazione e distribuzione e il capogruppo Pd al Consiglio presenta una mozione che prevede  - tra gli altri provvedimenti - perfino la consegna nelle famiglie da parte degli stessi consiglieri comunali. Si tratta di una misura volta tastare il polso della popolazione di Viadana sulla percezione della criminalità organizzata.
Viadana. Baracca: "Tanto rumore per nulla"
"Tutta la filippica di offese, rimproveri, dubbi si riduce alla fine ad un garage che viene utilizzato come magazzino da un bar". Sono le parole del consigliere comunale (Pd) Baracca in riferimento alla variante di via Scassa che è stata oggetto di sedute calde in consiglio comunale rimproverate al suo stesso capogruppo (Pd) Zanazzi che aveva prodotto dubbi e chiesto chiarimenti sulla variante prima di votarla.