L'Oglio Po si fa pubblicità

Una mezza pagina di giornale La Provincia di Cremona zona viadanese casalasca occupata dall'Ospedale Oglio Po di Vicomoscano per reclamizzarsi
L'Ad ha la scritta (Payoff) "Io mi curo all'ospedale Oglio Po" con una immagine di sfondo che reca tutte le figure dei possibili utenti, (o potenziali malati che dir di voglia) dal giovane uomo alla giovane mamma, dalla figlioletta al piccolo figlio, dalla nonna al nonno (ovviamente questi ultimi privi d'ogni parvenza senile). Ovviamente anche un'immagine dell'entrata del nosocomio azzurro. Unica informazione sono gli indirizzi in una trafiletto a piè di pagina recante il numero dll'Urp, E-Mail e sito. Non si capisce bene il fine di questo annuncio pubblicitario ovvero se serva più a comunicare informazioni salienti al pubblico (come il numero di telefono ecc.) oppure se sia una mera operazione di marketing per alzare il numero delle utenze cercando d'infondere un clima di fiducia dal punto di vista sanitario nella struttura di Vicomoscano.