Viadana. San Matteo saccheggiata dai ladri

San Matteo: I ladri prendono di mira i paesi isolati
La Gazzetta: La gente esasperata ormai non denuncia più i furti
Furti tentati ed alcuni andati a segno, allarmi che svegliano le persone e una macchina rubata, tutto in una sola notte, una notte da far west a S. Matteo. Provincia: "I ladri hanno agito in quattro abitazioni nella notte tra ieri e mercoledì tra via Trento e via 80esimo Fanteria tentando di entrare forzando porte e finestre". La Gazzetta parla addirittura di 9 tra abitazioni ed aziende coinvolte in cui o sono stati compiuti furti o solo tentati. Chi si è svegliato - scrive la Gazzetta - vedendo fuggire i malviventi con delle torce elettriche e chi al risveglio ha constato il furto o il tentativo. "Nella casa della famiglia Malagola - scrive il giornale - i ladri hanno banchettato con salmone trovato nel garage e rubato altri generi alimentari, poi trovando le chiavi della macchina (citroen c3) a bordo della quale sono poi fuggiti. La gazzetta traccia un bilancio allarmante della situazione in paese nel quale i cittadini esasperati disperano ormai anche nel fare denuncia e continua: "Esasperati i commenti dei residenti, preoccupa la consapevolezza che qualcuno osa entrare nottetempo nelle stanze dove la gente dorme. Secondo alcuni ci sarebbe un basista in paese, nei giorni scori erano stati notati soggetti mai visti in paese, giovani che bighellonavano a piedi per le vie, un residente imbattutosi in una golf scura aveva tentato di prenderne la targa ma l'auto era sgommata via". La situazione drammatica è riassunta dal tutolo della Gazzetta a sei colonne: "Anche San Matteo saccheggiata dai ladri".