Rassegna stampa gio. 13 feb. 2014

Puzza misteriosa a Cicognara
"I residenti di Cicognara segnalano di avvertire un forte odore nell’aria in certi momenti della giornata. Io ho subito preso a cuore la segnalazione predisponendo i controlli che finora però non hanno dato alcun esito”. Queste le dichiarazioni del sindaco che  avrebbe già attivato la Polizia locale che si sono mossi nella direzione di individuare eventuali sversamenti illeciti il sindaco ha aggiunto che nella lettera dei residenti di Cicognara "la puzza entra nelle case anche a finestre chiuse e qualcuno racconterebbe di verdura che nell’orto si starebbe afflosciando diventando gialla”.
Arix. Alleanze per l'estero
L'arix fondata nel 69 guidata da Silvano Melegari è oggi la principale realtà italiana nel mercato della pulizia domestica. Ora l'azienda viadanese nell'ottica di una maggiore penetrazione nei mercati esteri ha stretto un patto di collaborazione con l'azienda di Cantù Nespoli group, un gruppo da 1900 dipendenti. Non si parla né di fusioni né acquisti o cessioni, ma di solo collaborazione. In particolare lo sviluppo di sinergie tra le due aziende è volto per l'azienda viadanese all'accesso a canali esteri e lo sviluppo di nuovi mercati.
Viadana. "Si riprenda il progetto cittadella"
La Gazzetta definisce un "pressing" quello attuato da Manfredi (Fi) affinché non venga abbandonato il progetto della cittadella della salute. "Siamo certi che l'amministrazione apprezzerà lo spirito costruttivo e rimaniamo a disposizione". Entro il 28 febbraio il Comune deve approvare il bilancio 2014 potrebbe essere in quella sede che potrebbe riaprirsi il discorso "Cittadella". Nel frattempo, sempre sulla Gazzetta è comparso un articolo dal titolo: "Cittadella della Salute, Italia nostra: Accelerate". In cui l'associazione locale chiede all'amministrazione comunale di stringere i tempi per il progetto che - a dire di Boni - "la cittadinanza mostrava di apprezzare e condividere".
Viadana. Pd, ghiaccio tra i circoli
Sempre sulla Gazzetta il titolo principale è dedicato ad una questione tutta interna al Pd viadanese. Un articolo ricco di dichiarazioni indispettite tra le due anime del pd viadanese - il cui tema è una serata antimafia - ci si contesta inserimenti dell'ultimo minuto del circolo Cicognara/Cogozzo all'incontro. Nello stesso articolo Zanazzi torna a chiedere un passo indietro dell'assessore Tipaldi che il capogruppo Pd in consiglio comunale definisce "Un punto fermo".
Viadana. Corteo antimafia: Niente politici
"Fuori le istituzioni e i discorsi ufficiali, dentro i cittadini" questo l'orientamento che il comitato "Viadanaonest@" vuole dare alla fiaccolata contro le mafie di sabato alle 17. Il corteo si snoderà nelle vie cittadine e non vedrà discorsi di rappresentanti delle istituzioni e dei partiti. Mancheranno quindi i discorsi di Penazzi, del vice presidente della commissione antimafia e del senatore M5s Gaetti. La misura è stata presa affinché la manifestazione non avesse targhe politiche. I cittadini se vorranno potranno sfilare con torce e candele e leggere brani degli eroi antimafia.