Viadana. Incendio in piazza

Un incendio abbastanza serio (a giudicare dal fumo) si è sviluppato verso le 18.30 in uno dei negozi in via Cavallotti vicino al Bar Bulli e Pupe. Il rogo sembra essere partito da un macchinario, forse un frigo. Un ampio dispiegamento di mezzi dei pompieri che hanno fatto uso delle maschere antigas per entrare nel luogo interessato dalle fiamme avvolto da un fumo pesante come se bruciassero materie plastiche. Le forze dell'ordine presenti in gran numero tenevano le persone lontane dal luogo dell'incendio per tenerle al sicuro da eventuali pericoli. In particolare esplosioni per la possibile presenza di bombole di gas. Il rogo si è presentato da subito nella sua serietà innalzando nel cielo un coltre di fumo nero visibile da molto distante. La piazza di Viadana si dice fosse completamente avvolta da un fumo nero e denso quasi tossico da respirare. I danni potrebbero essere importanti anche ai piani superiori anche se l'incendio pare sia partito dal piano terra. Al momento non si hanno notizie di feriti. In piazza erano presenti il sindaco e numerosi assessori per sincerarsi dei danni.