Tragedia di Commessaggio: "Dio mi ha salvato"


Il racconto del ragazzo che guidava l’auto
"“Era tutto buio, non riuscivo a muovermi. All’improvviso ho visto un bagliore, una luce strana e ho sentito qualcuno che mi tirava fuori dall'auto. Ne sono certo, mi ha salvato Dio”. Non vedevo nulla. Non riuscivo a pensare, ma poi qualcosa di strano è accaduto. Mi è apparso davanti un bagliore improvviso. Non riuscivo a spiegarmi cosa fosse. Non sentivo né braccia né gambe, ma una forza che sembrava tirarmi verso l’esterno. È così è stato. Mi sono ritrovato fuori dalla Clio e ancora adesso non so darmi una spiegazione».
Questo il ricordo di quella terribile notte di Luca Parazzi, il giovane conducente della Clio finita nel canale Navarolo di Commessaggio, trasformatasi in tragedia per Paolo Tia e Cristiano Fodale. Un intero paese in lutto.
(Filmato della Gazzetta di Mantova)LINK http://gazzettadimantova.gelocal.it/cronaca/2014/04/07/news/tragedia-di-commessaggio-il-racconto-del-ragazzo-alla-guida-dell-auto-ho-visto-una-luce-mi-ha-salvato-dio-1.8996483