Boretto. Marino alla galleria Cacciani

Galleria Naoleone Cacciani - Via Roma - Boretto RE
GIUSEPPE (BEPI) MARINO (1903-1975) artista veneziano  “maturato nel periodo tra le due guerre, porta negli anni ’50-‘70 il tonalismo novecentista veicolato da una pennellata vibrante di matrice postimpressionista. Egli dipinge la propria città con una sensibilità raffinata e malinconica” (I. Cantoni)
Dal 13 aprile, la GNC propone al pubblico un gruppo di opere dimenticate da decenni, probabilmente mai esposte, acquistate da un collezionista che ne ha intuito la bellezza e ha accettato di esporle.